Le avventure di Taddeo l’esploratore

regia di Enrique Gato

Eagle Pictures, 2013

Taddeo Jones è un operaio edile spagnolo che vive a Chicago, e che sogna di diventare un archeologo. Dopo essere stato licenziato dal suo capo, Taddeo visita l’amico e professore Miguel Humbert per fargli ispezionare la bottiglia di una bevanda ritrovata nel cantiere per la stazione della metropolitana, ma che risulta essere solo una copia. Humbert riceve un telegramma dall’amico e collega Lavrof, il quale lo invita a recarsi a Cusco per informarlo di un’importante scoperta sulla città perduta di Paititi. Tuttavia, quando arriva in aeroporto, il professore subisce un incidente che gli rende impossibile viaggiare in Perù, quindi Taddeo decide di partire al suo posto in compagnia del proprio cane Jeff. Giunto a Cusco, Taddeo incontra Sara (la figlia del professor Lavrof) e Freddy, un venditore ambulante locale; in quel momento, Taddeo viene rapito da alcuni uomini che lo minacciano per ottenere la chiave-tavoletta della città, ma Freddy e Sara riescono a salvarlo. Dopo aver unito le due metà della tavoletta, i tre si recano a Machu Picchu in seguito a una lettera con richiesta di aiuto da parte del professor Lavrof portata da Belzoni, il suo pappagallo muto.

Se vuoi guardare il film, puoi prenotarlo su OPAC cliccando qui: Le avventure di Taddeo l’esploratore