Morto che parla

Guido Sgardoli

Piemme, 2021

Guido pensa di aver già visto tutto: è il figlio del becchino della città (ecco perché tutti lo chiamano Cassa), sua madre per arrotondare tiene sedute spiritiche nel salotto di casa e la sorellina prevede il futuro. Ma quando una sera si ritrova davanti il fantasma di Straocchio, lo strambo custode del deposito di rottami di cui ha accidentalmente provocato la morte, capisce che le sue disavventure sono appena cominciate…

NOIR

Livello di difficoltà: SMALL

Se vuoi leggere il libro, puoi prenotarlo su OPAC cliccando qui: Morto che parla

Oppure prenota la tua copia digitale su MLOL: Morto che parla